Archiv der Kategorie: bancari

Bit Pay sta cercando di aprire una propria banca di crittografia

Sembra che Bit Pay – una società di pagamenti bitcoin e cripto-pagamenti – stia cercando di fondare una propria banca. Recentemente, la società ha depositato dei documenti presso l’Ufficio del Controllore della Valuta degli Stati Uniti (OCC) per fondare la Bit Pay National Trust Bank.

La Bit Pay avrà presto una propria banca?

Ad essere onesti, non sarà la prima volta che i servizi bancari criptati e standard – se i documenti saranno approvati – saranno fusi insieme. La prima notizia è arrivata diversi mesi fa, quando molte banche hanno ricevuto il via libera per offrire servizi di custodia criptata ai loro clienti.

Inoltre, stiamo assistendo a diversi sistemi di pagamento standard – come PayPal – che ora offrono ai loro clienti delle valute crittografiche e danno loro la possibilità non solo di acquistare beni digitali, ma anche di accedere a prodotti e servizi con questi beni.

Tuttavia, questa potrebbe essere una delle prime volte in cui si potrebbe creare una banca di crittografia. Per la maggior parte, la criptovaluta e i sistemi bancari non sempre vanno di pari passo. Le banche standard hanno spesso troppa voce in capitolo su chi ha accesso ai loro servizi. Guardano a cose come il proprio credito e la propria storia lavorativa e prendono decisioni sulla base di questi fattori riguardo a chi può entrare e chi no.

Inoltre, le banche emettono spesso valute fiat centralizzate che sono controllate dal governo piuttosto che dalle persone stesse.

Al contrario, bitcoin e crypto non si preoccupano di molte di queste cose. Se sei disoccupato o se vieni da un paese straniero… Queste cose non vengono esaminate. Ciò che conta è se sei in grado di ottenere un portafoglio digitale e se hai un metodo di pagamento valido attaccato a quel portafoglio.

Da lì, puoi iniziare a fare affari senza avere un avvoltoio che ti sta col fiato sul collo tutto il tempo. Inoltre, il bitcoin è stato progettato per dare un’unica indipendenza finanziaria in quanto è decentralizzato e non controllato dal governo.

Sarà interessante vedere cosa farà Bit Pay con la sua nuova banca. Sarà centralizzata e andrà contro gli ideali di crypto, o sarà più dalla parte della gente, e come potrà farlo come istituzione finanziaria legittima? Non ci saranno delle regole da seguire?

Il prossimo passo

Eden Doniger – il consulente generale e responsabile della conformità di Bit Pay – ha spiegato in una dichiarazione:

Questo è il primo passo di molti nel nostro viaggio per il lancio di un’istituzione a noleggio… L’OCC è in prima linea nella regolamentazione governativa dell’industria della crittovaluta. Ci congratuliamo con la leadership dell’OCC nel riconoscere la necessità di innovazione per facilitare la regolamentazione dei partecipanti alla criptovaluta a livello nazionale.